ritiro apparecchiature industriali

ritiro apparecchiature industriali

La continua evoluzione tecnologica in ambito industriale comporta, oltre a un evidente miglioramento di tipo produttivo, anche la necessità da parte delle aziende di liberarsi di tutte le apparecchiature ormai obsolete o non più utilizzate. Una volta destinati alla rottamazione, questi macchinari entrano a far parte della categoria dei “rifiuti speciali” che, data la loro particolare natura, richiedono delle specifiche procedure di smaltimento, oltre a tutte le fasi di smantellamento ed eventuale recupero delle componenti ancora riutilizzabili.

 

Ritiro a domicilio degli impianti industriali

Metalbuy, con sede a Rivoli, in provincia di Torino, è un’azienda che può vantare esperienza e competenza nel settore del ritiro di rottami metallici. Parte dell’attività dell’impresa piemontese è rivolta proprio al ritiro di apparecchiature industriali fuori uso, servizio effettuato da personale qualificato e mediante l’impiego di un parco mezzi adeguato e all’avanguardia, in grado di trasportare fino a 70 quintali di materiale.

 

Recupero dei rottami di tipo industriale

Il servizio di recupero di rottami industriali è rivolto sia alle piccole realtà imprenditoriali sia alle grandi industrie presenti sul territorio piemontese e riguarda il ritiro di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) e macchinari di tipo industriale da destinare ai centri di raccolta autorizzati. Da tutte queste apparecchiature è possibile recuperare numerose materie prime seconde (ferro, rame, alluminio ecc.), che possono essere così immesse nuovamente nel ciclo produttivo delle aziende siderurgiche.

Share by: